ARCHICAD 21 Step Up Your BIM

Referente: Alessandra Fieni. Per info: 328 4765334 | fieni@personal-system.com. Modulo di contatto.

L’innovazione è sempre stata l’elemento chiave che ha distinto ARCHICAD sin dagli inizi. ARCHICAD 21 include l’attesissimo Strumento Scala, introducendo la tecnologia GRAPHISOFT Predictive Design™ (Progettazione Predittiva) in attesa di brevetto. ARCHICAD 21 offre un ampio numero di ulteriori importanti miglioramenti funzionali nel campo della visualizzazione, dell’OPEN BIM, delle prestazioni e della produttività.


stair-tool.png

STRUMENTO SCALA

Progettare le scale dei compiti più complessi in architettura. Il nuovo Strumento Scala di ARCHICAD 21 valuta le migliaia di opzioni di progettazione e offre le scale ottimali da scegliere nel contesto della costruzione specifica facendo il lavoro pesante in background – assicurandosi che la scala sia conforme agli standard di progettazione globale e locale – questo strumento trasforma ciò che di solito è un compito doloroso in qualcosa di divertente.


railing-toolSTRUMENTO RINGHIERA

Il nuovo Strumento Ringhiera può essere utilizzato per creare complesse ringhiere associative per Scale, Solai, Muri, Tetti o Mesh. L’editor dello schema configurabile dello Strumento Ringhiera offre modelli di ringhiera unici specifici per ogni progetto. Le Ringhiere possono essere create con un singolo clic sulla base di regole e standard predefiniti.


visualizationVISUALIZZAZIONE PROFESSIONALE

ARCHICAD 21 utilizza l’ultima versione di CineRender, basata sul motore di Cinema 4D R18; che offere ai progettisti rendering foto realistici di alta qualità nel contesto BIM. L’ultima versione introduce i metodi di Mappatura delle Luce e di Illuminazione Globale Secondaria per un render più realistico, ma comunque veloce.

 

cityscape.png


element-classificationCLASSIFICAZIONE DEGLI ELEMENTI

ARCHICAD 21 introduce un modo flessibile per classificare gli elementi e gli spazi per un migliore supporto degli standard nazionali o aziendali e per un’interoperabilità senza precedenti tra i soggetti coinvolti nel progetto.

 


ifcCOLLEGAMENTI IFC

I contenuti di modelli IFC esterni, creati da altri consulenti – quali ingegneri strutturali o MEP – possono essere posizionati che collegamenti nei progetti di ARCHICAD 21 come contenuto di riferimento protetto. Questi moduli IFC possono esser facilmente aggiornati per garantire una collaborazione snella, bidirezionale, con ingegneri.


collision-detectionRILEVAMENTO DELLE COLLISIONI

Con l’evoluzione del BIM come flusso di lavoro reale, i progettisti ricevono sempre più informazioni da consulenti in formato BIM. Per aiutare i progettisti adempiere il loro ruolo di coordinatori del modello, il Rilevamento delle Collisioni permette a due gruppi di elementi di essere comparati con gruppi di criteri definiti dall’utente.


PRESTAZIONI BIM

Mai più attese per il caricamento delle viste. tempi di risposta alla velocità della luce rendono ARCHICAD il leader indiscusso della velocità nel mercato del BIM.

  • MODELLI GRANDI-COMPLESSI: lavoro con modelli estremamente grandi e complessi non è più un problema per ARCHICAD, che usa effettivamente  tutta la RAM disponibile nel nostro computer.
  • AGGIORNAMENTI ISTANTANEI DEL MODELLO: la caratteristica di Elaborazione Predittiva in BackGround di ARCHICAD si avvantaggia della capacità non utilizzate del computer per anticipare la vostra prossima mossa e prepararangosi per essa nel background.
  • FLUIDA NAVIGAZIONE 3D: con la sua ottimizzazione dell’OpenGL, ARCHICAD permette una navigazione fluida alla velocità della luce – anche con modelli di edificio estremamente grandi.

 TABELLA COMPARATIVAcomparison_2

 

 


book

ARCHICAD 21

#Requisiti di Sistema

 


bookFLYER

 

 


Per ricevere maggiori informazioni compila il seguente modulo di contatto: